Gruppo di lavoro, certificazioni e strumentazioni

Certificazioni e strumentazioni per perizie tecniche e termografiche, CTU, CTP: sinonimo di qualità e professionalità. Termocamere professionali e strumentazioni al top del settore.

La BAXSA sia direttamente che supervisionando e coordinando i propri partner e collaboratori su tutto il territorio nazionale, è in grado di offrire servizi in ogni ambito operativo.

baxsa certificazioneGrazie ad un gruppo di tecnici con più che decennale esperienza multi settoriale, si riesce ad essere perfettamente in linea con le richieste del cliente più esigente.

I tecnici BAXSA operanti nel settore edile ed industria sono tecnici termografici certificati di livello 3 e 2 in conformità alle norme UNI EN ISO 9712 addetti alle prove non distruttive, e pertanto in grado di rilasciare analisi con valore legale ed assicurativo.

Siamo una azienda che dispone di una termocamera per ogni tecnico e specifiche strumentazioni di supporto e di accessori a corredo tutte indispensabili affinché sia possibile fornire perizie di primissimo ordine. Svolgiamo le nostre consulenze con tecnici specializzati ed ad eccezione di pochi, tutti iscritti ai rispettivi ordini professionali (ingegneri o architetti). L’attrezzatura è impiegata regolarmente e di nostra proprietà: non essendo a noleggio possiamo sottoporla a regolare manutenzione oltre che poterla sfruttare al meglio.

Forniamo un preventivo solo a valle di una preanalisi che effettuiamo presso i nostri uffici e comunque prima di aver “ascoltato” le esigenze del cliente. Ogni nostra referenza è documentabile e siamo disponibili a certificarvelo (oltre che a fornirvi referenze e credenziali).

Il gruppo di lavoro che opera per la BAXSA è composto, principalmente, da:

  • Ingegnere specializzato in termografia dal 2008, piani energetici ed ambientali comunali, comunicazione energetica ed ambientale, formazione, energy manager ai sensi dell’art.19 Legge 10/91 (certificato ENEA). Competenze in domotica e telecontrollo. Possiede l’abilitazione di livello 3 in Termografia (UNI EN ISO 9712) ovvero il massimo previsto dalla normativa vigente.
  • Dottoressa con master in ingegneria informatica/gestionale con ruolo di coordinamento in ambito progettuale e gestione di progetti di ricerca. Specializzazione in formazione. Abilitazione di livello 2 in Termografia (UNI EN ISO 9712).
  • Ingegnere Elettronico con ruolo di formatore in ambito termografico e con abilitazione di livello 3 in Termografia (UNI EN ISO 9712).
  • Ingegnere Energetico con specializzazione in termografia applicata ad impianti fotovoltaici ed impianti eolici.
  • Ingegnere Elettronico con competenze in ambito progettuale di schede elettroniche e robotica.
  • Ingegnere Automatico con competenze in ambito automazione, impianti elettrici ed idraulici.
  • Studio di architettura ed ingegneria con competenze in ambito di design di interni e direzione lavori.
  • Ingegnere Edile con competenze nella progettazione di nuove costruzioni e ristrutturazioni (edilizia tradizionale e biologica). Abilitazione di livello 2 in Termografia (UNI EN ISO 9712).
  • Ingegnere con competenze in progettazione di impianti termici, fotovoltaici e strutture.
  • Professionista iscritto in albo professionale, che opera nell’ambito delle proprie competenze ed iscritto negli appositi elenchi del Ministero dell’interno di cui all’articolo 16 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139 (superato gli esami previsti dal Decreto legislativo 139 del 2006 (ex legge 818/84)).
  • Ingegnere con competenze in ambito acustica ambientale.
  • Dottore specializzato in termografia applicata in ambito elettrico e civile. Abilitazione di livello 2 in Termografia (UNI EN ISO 9712).
  • Perito tecnico, con decennale esperienza, specializzato in termografia applicata in edilizia ed impiantistica. Abilitazione di livello 2 in Termografia (UNI EN ISO 9712).
  • Dottoressa in Economia e Commercio con supporto in ambito contabile, amministrativo e marketing.
  • Dottoressa in Giurisprudenza per attività legale.
  • Tecnici di cantiere edile.

Abbinate a tali competenze troviamo strumentazione di primissimo ordine. Le principali attrezzature:

  • Termocamere FLIR con regolare certificato di taratura.
  • Accessori originali FLIR con regolare certificato di taratura: lente grandangolare e teleobiettivo per una diagnosi più accurata e precisa.
  • Geofono.
  • Correlatore.
  • Localizzatore tubazioni interrate.
  • Georadar.
  • Centraline elettroniche per applicazioni con impiego di gas traccianti.
  • Software originale FLIR per redazione ed elaborazione di dettagliati report termografici.
  • Telecamera per video ispezione (diverse tipologie per applicazioni in ambito residenziale ed industriale).
  • Igrometro a contatto per materiali edili.
  • Igrometro a contatto per materiali in legno.
  • Termoigrometro.
  • Datalogger per rilievo e monitoraggio di dati ambientali.
  • Termoflussimetro (per la misura della trasmittanza delle pareti).
  • Blower door (per il test di permeabilità all’aria di edifici, infissi, portoni, porte, strutture in legno, ecc.).
  • Accessori vari: misuratori laser, binocolo, cavalletto per termocamera, otturatori ed attrezzatura da cantiere.
  • Computer, stampanti per cd/dvd, proiettore: impiego attività di ufficio con relativi software gestionale ed elaborazione testo, immagini, grafici, ecc., attività di formazione.